Diritto Russo Home > Costituzione della Federazione Russa > Capo III

CAPO III. ORGANIZZAZIONE FEDERALE

Articoli 65-79


Articolo 65

1. La Federazione Russa e' formata dai seguenti soggetti della Federazione Russa:

Repubblica di Adygeia (Adygeia), Repubblica di Altaj, Repubblica di Bashkortostan, Repubblica di Buriatiia, Repubblica di Dagestan, Repubblica di Ingushetiia, Repubblica di Kabardino-Balkariia, Repubblica di Kalmykiia, Repubblica di Karachaevo-Cherkessaia, Repubblica di Kareliia, Repubblica dei Komi, Repubblica di Marij El, Repubblica di Mordoviia, Repubblica di Sakha (Iakutiia), Repubblica di Osetiia del Nord - Alaniia, Repubblica di Tatarstan (Tatarstan), Repubblica di Tyva, Repubblica di Udmurtiia, Repubblica di Khakasiia, Repubblica di Chechniia, Repubblica di Chuvashiia - Chuvashiia;

territorio dell'Altaj, territorio del trans-Bajkal, territorio della Kamchatka, territorio di Krasnodar, territorio di Krasnoiarsk, territorio di Perm, territorio di Primorie, territorio di Stavropol, territorio di Khabarovsk;

regione di Amur, regione di Arkhangelsk, regione di Astrakhan, regione di Belgorod, regione di Briansk, regione di Vladimir, regione di Volgograd, regione di Vologda, regione di Voronezh, regione di Ivanovo, regione di Irkutsk, regione di Kaliningrad, regione di Kaluga, regione di Kemerovo, regione di Kirov, regione di Kostroma, regione di Kurgan, regione di Kursk, regione di Leningrad, regione di Lipetsk, regione di Magadan, regione di Mosca, regione di Murmansk, regione di Nizhnij Novgorod, regione di Novgorod, regione di Novosibirsk, regione di Omsk, regione di Orenburg, regione di Orjol, regione di Penza, regione di Pskov, regione di Rostov, regione di Riazan, regione di Samara, regione di Saratov, regione di Sakhalin, regione di Sverdlovsk, regione di Smolensk, regione di Tambov, regione di Tver, regione di Tomsk, regione di Tula, regione di Tiumen, regione di Ulianovsk, regione Cheliabinsk, regione di Iaroslavl;

Mosca e San Pietroburgo, citta' di importanza federale;

regione autonoma degli Ebrei;

circondario autonomo dei Nentsy, circondario autonomo dei Khanty Mansy - Iugra, circondario autonomo dei Chukchi, circondario autonomo dei Nentsy di Iamal.

2. L'ammissione nella Federazione Russa e la costituzione, nella sua struttura organizzativa, di un nuovo soggetto avvengono con le modalita' previste dalla legge costituzionale federale.


Articolo 66

1. Lo status di una repubblica e' definito dalla Costituzione della Federazione Russa e dalla costituzione della repubblica.

2. Lo status di un territorio, di una regione, di una citta' di importanza federale, della regione autonoma e di un circondario autonomo e' definito dalla Costituzione della Federazione Russa e dallo statuto del territorio, della regione, della citta' d'importanza federale, della regione autonoma e del circondario autonomo approvato dall'organo legislativo (rappresentativo) del rispettivo soggetto della Federazione Russa.

3. Su proposta degli organi legislativi ed esecutivi della regione autonoma e di un circondario autonomo puo' essere approvata una legge federale sulla regione autonoma e sul circondario autonomo.

4. I rapporti con i circondari autonomi, che fanno parte di un territorio o di una regione, possono essere regolati con legge federale e con un trattato fra gli organi del potere statale del circondario autonomo e gli organi del potere statale della relativa regione o del relativo territorio.

5. Lo status di un soggetto della Federazione Russa puo' essere modificato di comune accordo dalla Federazione Russa e dal soggetto della Federazione Russa in conformita' alla legge costituzionale federale.


Articolo 67

1. Il territorio della Federazione Russa comprende i territori dei suoi soggetti, le acque interne, il mare territoriale e lo spazio aereo sovrastante.

2. La Federazione Russa e' titolare di sovranita' ed esercita la giurisdizione sulla piattaforma continentale e sulla zona economica esclusiva della Federazione Russa con le modalita' previste dalla legge federale e dalle norme del diritto internazionale.

3. I confini tra i soggetti della Federazione Russa possono essere modificati di comune accordo dagli interessati.


Articolo 68

1. La lingua nazionale della Federazione Russa in tutto il suo territorio e' il russo.

2. Le repubbliche hanno il diritto di stabilire le proprie lingue nazionali.
Le repubbliche le utilizzano, insieme alla lingua nazionale della Federazione Russa, negli organi del potere statale, negli organi di autogoverno locale e negli enti pubblici delle repubbliche.

3. La Federazione Russa assicura a tutti i suoi popoli il diritto alla conservazione della lingua madre e la creazione delle condizioni per il suo studio ed il suo sviluppo.


Articolo 69

La Federazione Russa garantisce i diritti delle minoranze indigene in conformita' ai principi universalmente riconosciuti, alle norme del diritto internazionale e ai trattati internazionali della Federazione Russa.


Articolo 70

1. La bandiera, lo stemma e l'inno nazionale della Federazione Russa, la loro descrizione e le modalita' per il loro uso sono regolati con legge costituzionale federale.

2. La capitale della Federazione Russa e' la citta' di Mosca.
Lo status della capitale e' regolato dalla legge federale.


Articolo 71

La competenza della Federazione Russa comprende:

a) l'adozione e la modifica della Costituzione della Federazione Russa e delle leggi federali, il controllo della loro osservanza;

b) l'organizzazione federale ed il territorio della Federazione Russa;

c) la regolamentazione e la tutela dei diritti e delle liberta' della persona e del cittadino; la cittadinanza della Federazione Russa; la regolamentazione e la tutela delle minoranze nazionali;

d) la predisposizione del sistema degli organi federali del potere legislativo, esecutivo e giurisdizionale, le modalita' per la loro organizzazione e funzionamento; la formazione degli organi federali del potere dello Stato;

e) la proprieta' federale statale e la sua amministrazione;

f) la determinazione delle basi della politica federale e i programmi federali nel campo dello sviluppo statale, economico, ecologico, sociale, culturale e nazionale della Federazione Russa;

g) la determinazione dei fondamenti giuridici del mercato unico; la regolamentazione finanziaria, valutaria, creditizia e doganale, l'emissione di carta moneta, le basi della politica dei prezzi; i servizi economici federali, compresi quelli delle banche federali;

h) il bilancio federale; le imposte e le tasse federali; i fondi federali per lo sviluppo regionale;

i) i sistemi energetici federali, l'energia nucleare, i materiali fissili, i trasporti federali, le vie di comunicazione, l'informazione e le comunicazioni; l'attivita' nel cosmo;

j) la politica estera e le relazioni internazionali della Federazione Russa, i trattati internazionali; le questioni inerenti alla guerra e alla pace;

k) i rapporti economici della Federazione Russa con l'estero;

l) la difesa e la sicurezza; l'industria militare; la definizione delle modalita' per la vendita e l'acquisto di armi, munizioni, tecnologie militari e altri beni d'interesse militare; la produzione di materiali tossici, narcotici e le modalita' per il loro utilizzo;

m) la definizione dello status e la difesa del confine dello Stato, del mare territoriale. dello spazio aereo, della zona economica esclusiva e della piattaforma continentale della Federazione Russa;

n) l'ordinamento giudiziario; la procura; la legislazione penale, processuale penale e dell'esecuzione penale; l'amnistia e la grazia; la legislazione civile, processuale civile e l'arbitrato; la regolamentazione della proprieta' intellettuale;

o) il diritto dei conflitti fra leggi;

p) il servizio meteorologico, gli standard, i campioni metrologici, il sistema metrico ed il computo del tempo; la geodesia e la cartografia; la denominazione degli oggetti geografici; la statistica e la contabilita' ufficiali;

q) le onorificenze e i titoli onorifici statali della Federazione Russa;

r) il pubblico impiego federale.


Articolo 72

La competenza congiunta della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa comprende:

a) l'assicurazione della conformita' alla Costituzione della Federazione Russa, e alle leggi federali, delle costituzioni e delle leggi delle repubbliche, e degli statuti, delle leggi e degli altri atti giuridico-normativi dei territori, delle regioni, delle citta' di importanza federale, della regione autonoma e dei circondari autonomi;

b) la tutela dei diritti e delle liberta' della persona e del cittadino; la tutela dei diritti delle minoranze nazionali; la difesa della legalita', dell'ordinamento giuridico e della sicurezza pubblica; il regime delle zone di frontiera;

c) le questioni relative al possesso, all'utilizzo e alla distribuzione delle terre, del sottosuolo, delle risorse idriche e delle altre risorse naturali;

d) la delimitazione della proprieta' statale;

e) l'utilizzo delle risorse naturali; la difesa dell'ambiente e l'impegno per la sicurezza ecologica; le riserve naturali a protezione speciale; la conservazione dei monumenti storici e culturali;

f) le questioni generali riguardanti l'educazione, l'istruzione, la scienza, la cultura, la cultura fisica e lo sport;

g) il coordinamento in materia di sanita' pubblica; la tutela della famiglia, della maternita', della paternita' e dell'infanzia; la tutela sociale, inclusa la previdenza sociale;

h) l'attuazione di misure per la lotta alle catastrofi, alle calamita' naturali e alle epidemie; i rimedi alle loro conseguenze;

i) la definizione dei principi generali dell'imposizione fiscale e della tassazione nella Federazione Russa;

j) la legislazione amministrativa, processuale-amministrativa, sul lavoro, sulla famiglia, sulle abitazioni, sull'agricoltura, sulle acque e sui boschi; la legislazione sul sottosuolo e sulla conservazione dell'ambiente naturale;

k) il personale degli organi giudiziari e della pubblica sicurezza, l'avvocatura e il notariato;

l) la tutela degli antichi luoghi di dimora e dello stile di vita tradizionale delle minoranze etniche;

m) la definizione dei principi organizzativi generali, riguardanti il sistema degli organi del potere statale e dell'autogoverno locale;

n) il coordinamento delle relazioni internazionali e delle relazioni economiche con l'estero dei soggetti della Federazione Russa, l'esecuzione dei trattati internazionali della Federazione Russa.

Le disposizioni del presente articolo si applicano in ugual misura alle repubbliche, ai territori, alle regioni, alle citta' di importanza federale, alla regione autonoma e ai circondari autonomi.


Articolo 73

Al di fuori dei limiti della competenza della Federazione Russa e delle funzioni relative alle materie di competenza congiunta della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa, i soggetti della Federazione Russa sono dotati, in tutta la sua pienezza, del potere statale.


Articolo 74

1. Nel territorio della Federazione Russa non e' ammessa l'istituzione di confini doganali, di dazi, di tasse e di qualsiasi altro impedimento alla libera circolazione delle merci, dei servizi e delle risorse finanziarie.

2. Limitazioni alla circolazione delle merci e dei servizi possono essere introdotte, in conformita' alla legge federale, solo quando e' necessario per assicurare la sicurezza, la difesa della vita e della salute delle persone, la protezione della natura e dei beni culturali.


Articolo 75

1. L'unita' monetaria nella Federazione Russa e' il rublo.
L'emissione di moneta e' esercitata esclusivamente dalla Banca Centrale della Federazione Russa.
Nella Federazione Russa non e' ammessa l'introduzione o l'emissione di altre monete.

2. La difesa e l'impegno per la stabilita' del rublo sono le principali funzioni della Banca Centrale della Federazione Russa, che le esercita autonomamentemente rispetto agli altri organi del potere statale.

3. Il sistema delle imposte, inserite nel bilancio federale, e i principi generali dell'imposizione fiscale e della tassazione nella Federazione Russa sono stabiliti con legge federale.

4. I prestiti statali sono emessi con le modalita' stabilite con legge federale e collocati su base volontaria.


Articolo 76

1. Nelle materie di competenza della Federazione Russa vengono adottate leggi costituzionali federali e leggi federali, che hanno efficacia diretta in tutto il territorio della Federazione Russa.

2. Nelle materie di competenza congiunta della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa vengono promulgate leggi federali, leggi e altri atti giuridico-normativi dei soggetti della Federazione Russa, adottati in conformita' alle leggi federali.

3. Le leggi federali non possono essere in contrasto con le leggi costituzionali federali.

4. Al di fuori delle materie di competenza della Federazione Russa e di competenza congiunta della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa, le repubbliche, i territori, le regioni, le citta' di importanza federale, la regione autonoma e i circondari autonomi svolgono la propria attivita' di regolamentazione, che comprende l'adozione di leggi e di altri atti giuridico-normativi.

5. Le leggi e gli altri atti giuridico-normativi dei soggetti della Federazione Russa non possono essere in contrasto con le leggi federali, adottate ai sensi del primo e del secondo comma del presente articolo.
In caso di contrasto fra la legge federale e un altro atto, promulgato nella Federazione Russa, si applica la legge federale.

6. I caso di contrasto fra la legge federale e un atto giuridico-normativo di un soggetto della Federazione Russa, emanato ai sensi del quarto comma del presente articolo, si applica l'atto giuridico-normativo del soggetto della Federazione Russa.


Articolo 77

1. Il sistema degli organi del potere statale delle repubbliche, dei territori, delle regioni, delle citta' di importanza federale, della regione autonoma e dei circondari autonomi, viene organizzato dai soggetti della Federazione Russa, autonomamente e in conformita' ai principi dell'ordinamento costituzionale della Federazione Russa e ai principi generali di organizzazione degli organi rappresentativi ed esecutivi del potere statale, stabiliti con legge federale.

2. Nell'ambito delle competenze della Federazione Russa e delle funzioni della Federazione Russa nelle materie di competenza congiunta della Federazione Russa e dei soggetti della Federazione Russa, gli organi federali del potere esecutivo e gli organi del potere esecutivo dei soggetti della Federazione Russa formano un unico sistema del potere esecutivo nella Federazione Russa.


Articolo 78

1. Gli organi federali del potere esecutivo, per l'esercizio delle proprie funzioni, possono costituire degli organi territoriali e nominare i rispettivi funzionari.

2. Gli organi federali del potere esecutivo, in accordo con gli organi del potere esecutivo dei soggetti della Federazione Russa, possono trasferire loro l'esercizio di parte delle proprie funzioni, purche' cio' non sia in contrasto con la Costituzione della Federazione Russa e con le leggi federali.

3. Gli organi del potere esecutivo dei soggetti della Federazione Russa, in accordo con gli organi federali del potere esecutivo, possono trasferire loro l'esercizio di parte delle proprie funzioni.

4. Il Presidente della Federazione Russa e il Governo della Federazione Russa assicurano, in conformita' alla Costituzione della Federazione Russa, l'esercizio delle funzioni del potere statale federale in tutto il territorio della Federazione Russa.


Articolo 79

La Federazione Russa puo' far parte di organizzazioni interstatali e puo' trasferire ad esse parte delle proprie funzioni, in conformita' ai trattati internazionali, purche' cio' non implichi limitazioni ai diritti e alle liberta' della persona e del cittadino e non sia in contrasto con i principi dell'ordinamento costituzionale della Federazione Russa.


Capo IV


Indice Costituzione


Home - Mappa

www.dirittorusso.it a cura di Corrado Damiano